Questo sito utilizza cookies. Se continui la navigazione, ne acconsenti l'uso, ma puoi cambiare le tue preferenze sui cookies in qualsiasi momento.

Come utilizzare i social media per trovare lavoro

immag 112

È un dato di fatto che la digitalizzazione ha avuto un enorme impatto sulla nostra esperienza professionale. Mentre i nostri nonni potevano aspettare giorni per ricevere un'informazione (inviata per posta o fax), le generazioni X, Y e Z si aspettano risposte in poche ore, se non minuti. Anche il Recruitment è passato dal passaparola ad una dimensione online. Come quindi costruire un'identità digitale da candidato e trovare un lavoro oggi?

Ecco i nostri consigli:

Avere un curriculum ben strutturato in Word o PDF

Questa è la base. Hai bisogno di un curriculum Word o PDF ben costruito, che ti permetta di dimostrare il tuo profilo, la tua esperienza e le qualità che desideri evidenziare. Il tuo profilo deve essere autentico, come anche tutte le competenze che inserirai online in seguito.

Creare un profilo LinkedIn

LinkedIn è il più grande social network professionale al mondo. Hai il tuo curriculum solo su carta? È tempo di "digitalizzarlo". Crea un profilo LinkedIn e compila con cura tutti i campi: esperienza, formazione e non dimenticare di menzionare i premi ricevuti e/o i traguardi raggiunti. A differenza del curriculum cartaceo, questo è un "CV vivente", che deve essere costantemente aggiornato con ogni nuova esperienza. È molto importante anche aggiungere un'immagine professionale sul tuo profilo. I profili LinkedIn con immagine sono 7 volte più visibili degli altri.

Prenditi cura del tuo profilo su Facebook

Facebook è utilizzato principalmente per attività di carattere personale, quindi è consigliabile proteggere il tuo profilo e mantenerlo privato. Facebook è il secondo social network più utilizzato al mondo. Ovviamente questa è una rete che racconta più del tuo privato che della tua vita professionale. Tuttavia, è importante mantenere una immagine accurata del profilo. Spetta a te scegliere il tipo di contenuti che desideri condividere. Un consiglio: evita argomenti politici e religiosi, che potrebbero essere interpretati erroneamente dalla tua rete. È importante mantenere un'immagine neutrale anche con familiari, amici e (ex) colleghi.

Connettiti a Twitter

Per quanto concerne Twitter, tieni presente che questa rete è utilizzata principalmente da giornalisti, politici e professionisti e principalmente con due scopi: ottenere reazioni su alcuni argomenti con un determinato # generando dibattiti e/o tenersi informati sugli eventi in corso. Se vuoi utilizzarlo nella ricerca una nuova carriera, inserisci #vacature #bejob #careeracademy #haysresponse e ti si aprirà un mondo: una moltitudine di offerte di lavoro.

Segui, partecipa, sii attivo nei gruppi LinkedIn e Facebook

Su LinkedIn o Facebook unisciti a gruppi e/o pagine interessanti. Troverete molti suggerimenti e offerte di lavoro. Le persone presenti su LinkedIn sono per l'80% circa dei candidati passivi, ossia alla ricerca di buone opportunità, ma non in modo attivo. Ciò significa che una volta creato un profilo dovrai renderti attivo. Sentiti libero di rispondere alle offerte di lavoro, di entrare in contatto con persone rilevanti e soprattutto di seguire le aziende in cui vorresti lavorare. Oppure puoi semplicemente seguire Hays Italia e Hays Response Italia per essere sempre informato su tutte le nuove opportunità.

LinkedIn, Facebook e Twitter sono strumenti che ti permetteranno di essere aggiornato su tutte le nuove opportunità di lavoro, che potrebbero risultare interessanti per la tua carriera. Se il tuo primo contatto con il tuo futuro datore di lavoro sarà sui social network, è molto importante prestare attenzione alla tua immagine.

Link utili