Questo sito utilizza cookies. Se continui la navigazione, ne acconsenti l'uso, ma puoi cambiare le tue preferenze sui cookies in qualsiasi momento.

Seguici anche su Facebook

JOBS OF THE FUTURE
COME SI EVOLVERA' IL SETTORE FINANCE ENTRO IL 2030?

Per farci un’idea sul futuro delle professioni finanziarie e per avere un’immagine il più precisa possibile di quanto ci attende, abbiamo condotto un’accurata indagine coinvolgendo più di 140 professionisti del settore Finance. Abbiamo chiesto loro, per esempio, quanto si sentano preparati ad affrontare le novità dal punto di vista tecnologico, in che misura l’Intelligenza Artificiale e i Big Data influenzeranno il loro lavoro e come si aspettano che le istituzionifinanziarie operino entro il 2030.

Scarica il file

 

IL SETTORE FINANCE E IL FUTURO

Nei prossimi quindici anni prevediamo che gran parte dei ruoli finanziari sparirà, in quanto i software che attualmente gestiscono i dati saranno abbastanza sviluppati da essere anche in grado di interpretarli. Sarà come con Google Maps: si inserisce la destinazione e il software fa il resto; se Google dice di andare a sinistra è bene farlo, per raggiungere la meta più velocemente. C’è da aspettarsi questo tipo di cambiamento nell’intero settore, dall’amministrazione base fino a direttori, analisti, CFO e tutte le altre figure intermedie. La sfida futura sarà innanzitutto quella di scegliere la strada migliore suggerita dal software e, soprattutto, capire come prendere quella direzione. Anche i controlli esterni beneficeranno di un aumento della trasparenza: le verifiche saranno guidate da software e sistemi che permetteranno di completarle più velocemente e a costi più bassi.

Di seguito una panoramica sui cambiamenti che ci si può aspettare da oggi al 2030 in due specifici ruoli finanziari.

HIGHLIGHTS

  • Secondo il 93% del campione, nel 2030 tutte le transazioni avverranno in tempo reale.
  • Per il 54% degli intervistati, le filiali fisiche delle banche spariranno fra 15 anni.
  • Entro il 2030 Intelligenza Artificiale (AI) e Big Data saranno alla base di tutte le decisioni e le previsioni della consulenza finanziaria, secondo il 71% dei professionisti intervistati.
  • Il 56% del campione ritiene che entro il 2030 non ci saranno più Banche che operano solo sul territorio nazionale.
  • Cloud Computing (91%) e AI (80%) condizioneranno la forza lavoro nel settore Finance del futuro.
  • Per più di 6 intervistati su 10 (64%), nel 2030 le banche si saranno trasformate in società IT.
  • Nel 2030, secondo il 57% del campione, le valute non saranno più vincolate ai singoli Paesi.
  • Secondo l’86% degli intervistati, la formazione continua dei professionisti sarà fondamentale e necessaria per poter continuare a lavorare nel settore Finance.
  • Più di 6 professionisti su 10 (61%) credono che le tariffe orarie dei consulenti diminuiranno a causa delle tecnologie Cloud e della rivoluzione digitale.
  • Il 77% ritiene che nei prossimi 15 anni le cosiddette “soft skill” saranno più importanti delle conoscenze tecniche.

 

VISUALIZZA IL REPORT COMPLETO

  

Informazioni su Hays

Hays plc (il "Gruppo") è uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato. Il Gruppo è leader indiscusso nel Regno Unito e Asia Pacifica, oltre a essersi affermato anche in Europa Continentale e America Latina come uno dei più importanti player nella ricerca e selezione del middle e top management. Hays plc opera nel settore pubblico e privato, occupandosi sia di contratti di tipo continuativo sia temporanei. Al 31 dicembre 2016 il team di Hays Worldwide conta più di 9.600 persone, distribuite in 251 uffici dislocati in 33 Paesi nel mondo, con 20 divisioni specializzate.

Per maggiori informazioni:

Melismelis – tel. 02 33600334

Federico Broggi - federico.broggi@melismelis.it

Claudio Motta - claudio.motta@melismelis.it

|