Questo sito utilizza cookies. Se continui la navigazione, ne acconsenti l'uso, ma puoi cambiare le tue preferenze sui cookies in qualsiasi momento.

Ricercare per expertise

SOSTENERE UN COLLOQUIO

ALCUNI SUGGERIMENTI

I colloqui sono una tappa fondamentale nella ricerca di lavoro. Non è u una fase da temere, bensì da affrontare preparandoti a dovere. I Consulenti Hays hanno selezionato di seguito alcuni preziosi suggerimenti.

Arrivare preparati

  • Informatevi sulle persone che dovrete incontrare e su come raggiungere il posto in cui è stato fissato il colloquio
  • Prendete nota con cura dei recapiti del vostro contatto, preparate il vostro Curriculum e portatene una copia con voi
  • Recatevi al colloquio con alcune informazioni sull’azienda in questione, dimostrando così che conoscete la loro realtà. Guardate anche siti di aziende concorrenti, leggete riviste specializzate, così da essere informati su ciò che accade nel settore
  • Rileggete bene il Curriculum, per essere capace di dimostrare che corrisponde al profilo ricercato
  • Curate il vostro look (essendo però comunque a vostro agio): la prima impressione è importante

 

La prima impressione

  • Dalla prima stretta di mano, il selezionatore cercherà di capire chi siete
  • Tutti, dalla Receptionist al Direttore, potrebbero dare una propria opinione ed influenzare il selezionatore nella scelta del candidato ideale
  • Se vi vengono presentati altri interlocutori in fase di colloquio, guardateli quando li salutate, sorridete e ricordatevi i nomi, per poter rivolgervi a loro durante l’incontro

Domande da farsi

  • Dovete sapere ascoltare, certe volte le persone sono troppo emozionate e non riescono a concentrarsi Mantenere un atteggiamento tranquillo vi permetterà di ascoltare meglio e, quindi, di rispondere meglio
  • Prima di rispondere alle domande pensate bene a ciò che dovete dire ed al modo in cui dovrete esprimervi. Vi aiuterà a parlare con più fiducia in voi stessi
  • Prima del colloquio, perché non provate ad allenarti a parlare con calma? Potreste registrarvi, ascoltare il tono della voce e/o valutare se parlate troppo velocemente
  • I gesti del corpo testimoniano la vostra sicurezza: se sentusiasta, parlerai a gesti, ma attento a non esagerare
  • Se dite qualcosa che non volevate dire e pensate che possa “danneggiare” la vostra candidatura, rettificate e riformulate la frase in modo più preciso. Fatelo immediatamente, però, perché dopo non potrai tornare su questo punto
  • Dovete essere sinceri per quanto riguarda i vostri punti di forza ed i punti deboli. Fate vedere che riconoscete i vostri limiti e fate di tutto per migliorarli

Domande da fare all’interlocutore

E’ l’occasione per esprimere il vostro entusiasmo e il tuo interesse. E’ indispensabile preparare le domande che vorrete porre all’interlocutore, prima di presentarvi al colloquio:

  • Quante sono le altre persone della divisione?
  • Quali sono i rapporti professionali che avremo?
  • Ci sono possibilità di formazione in azienda?
  • Quali saranno le mie responsabilità principali?
  • Sarò in contatto con altre divisioni, clienti o fornitori? 
  • Che tipo di lavoro, che non rientra nelle mie funzioni, potrei dover svolgere?
  • Che possibilità ci sono di aumentare le mie responsabilità?
  • La società ha dei piani d’espansione? Che conseguenze avranno su di me?
  • Quali sono le possibilità di crescita in azienda?

A conclusione del colloquio

  • Cercate di sapere se e quando vi contatteranno di nuovo, ma senza insistere. La maggior parte dei selezionatori non vogliono dare termini, prima di aver fatto il punto della situazione per ogni candidato
  • Assicuratevi che abbiano i vostri recapiti per eventualmente contattarvi nuovamente
  • Alla fine del colloquio, ringraziate il vostro interlocutore per avervi dedicato tempo e salutatelo con una energica stretta di mano
  • Salutate ogni persona che incontrate. Non dimenticatevi di salutare la Receptionist andando via, soprattutto se si è occupata di voi durante l’attesa (se ad esempio vi ha servito un caffè o un the…).

Dopo il colloquio, chiamate il vostro Consulente Hays

  • Dopo il colloquio, chiamate il vostro Consulente Hays per informarlo dello svolgimento del colloquio
  • Il Consulente Hays è l’intermediario tra te e l’azienda. Prende in considerazione le tue richieste e le tue obiezioni
  • Certi selezionatori potrebbero darvi il loro numero diretto per contattarli nel abbiate bisogno di ulteriori chiarimenti. Dovete approfittare di questa opportunità, ma senza esagerare
  • Non aspettate troppo per farvi risentire da Hays (una settimana al massimo)
  • Scrivere un ringraziamento per confermare il vostro interesse alla posizione in questione è una buona idea: è apprezzabile ringraziare l’azienda per il tempo e l’interesse che vi hanno dedicato

SOSTENERE UN COLLOQUIO

I colloqui sono una tappa fondamentale nella ricerca di lavoro. Ecco alcuni preziosi suggerimenti.

INCOMINCIARE UN NUOVO LAVORO

Come iniziare al meglio il nuovo lavoro? Le prime settimane sono determinanti per la vostra carriera.

I nostri uffici

I nostri uffici