Questo sito utilizza cookies. Se continui la navigazione, ne acconsenti l'uso, ma puoi cambiare le tue preferenze sui cookies in qualsiasi momento.

I CONSIGLI PER UN PERFETTO COLLOQUIO TELEFONICO


Colloquio telefonico blog img

I colloqui telefonici stanno diventando sempre più frequenti nei processi di selezione del personale, ma spesso risultano poco curati o possono sembrare meno formali, semplicemente perché non sono colloqui face-to-face. Al contrario, essi meritano la stessa considerazione di quelli sostenuti di persona, perché dal loro esito può dipendere il tuo successo verso l’opportunità di lavoro che tanto hai desiderato.

Comprensibilmente, i colloqui telefonici spesso possono sembrare complicati o poco confortevoli. Ma, se ti prepari in modo corretto, questo step del processo di selezione può essere davvero cruciale per fare una buona prima impressione al selezionatore e creare quel vantaggio competitivo che ti permetterà di essere preferito agli altri candidati.

Ecco i consigli per un perfetto colloquio telefonico

Prima del colloquio:

Preparati come per un colloquio face-to-face

Certo, forse eviterai di dover scegliere cosa indossare e di pianificare un viaggio, ma, a parte questo, dovrai dedicare un tempo adeguato per preparare questo colloquio telefonico, proprio come se fosse uno in un ufficio:
- Chiedi conferma al tuo interlocutore circa la durata del colloquio e tieni libera la tua agenda almeno per un’ora prima e dopo questo appuntamento, così da non dover fare tutto di fretta
- Cerca in anticipo informazioni sull’azienda per cui ti stai candidando
- Rileggi bene il testo dell’annuncio di lavoro e identifica quali sono e competenze e le conoscenze che vorrai emergano durante la telefonata
- Preparati delle risposte alle domande tipiche di un colloquio
- Prepara delle domande che potrai rivolgere a fine colloquio

Molti candidati pensano che il colloquio telefonico sia un appuntamento non formale e non si preparano del tutto. Questi candidati raramente superano il primo step di selezione.

Perfeziona il tuo modo di parlare

Utilizzare un tono di voce adatto è fondamentale per affrontare un colloquio telefonico. Dopo tutto, il selezionatore non può vedere il linguaggio del tuo corpo o le tue espressioni facciali. Uno degli elementi su cui baserà la sua valutazione è la tua voce, perciò ogni cattiva abitudine sarà amplifica. Chiedi ad un amico di poterti esercitare con lui oppure registra la tua voce sul telefono. Questo ti aiuterà ai identificare alcune errori, come parlare troppo velocemente, interruzioni e pause, mormorii, intercalari come “um”, “cioè” e così via.

Il giorno del colloquio telefonico

Preparati

E’ bene prepararsi al meglio, specie se il colloquio telefonico è la prima attività della mattinata e la tua voce potrebbe risultare rauca. Fai un po’ di esercizi vocali e bevi un buon bicchiere di acqua.

Pensa positivo

Prima dell’inizio del colloquio puoi fare qualche respiro profondo per calmare i nervi e ricorda a te stesso che quello di oggi sarà un appuntamento importante. Concentrati sugli aspetti positivi, come ad esempio la possibilità di cambiare lavoro. Tenere a mente l’obiettivo finale ti permetterà di dare il meglio di te durante il colloquio telefonico.

Organizzati

Assicurati di avere una buona copertura telefonica, la batteria carica, nomi e recapiti dei tuoi interlocutori a portata di mano o salvati in rubrica. Sii pronto a rispondere al telefono almeno 15 minuti prima dell’orario stabilito, posizionandoti in un luogo silenzioso e tranquillo. Se ti trovi sul posto di lavoro, esci dall’ufficio per un momento, se invece sei a casa, assicurati di spegnere qualsiasi dispositivo possa darti noia (TV, radio, ecc…) e chiedi a chiunque altro si trovasse con te di non interromperti o disturbarti per la prossima ora. Spegni anche qualsiasi altro telefono tu abbia con te, così da evitare che squilli nel bel mezzo del colloquio, distraendoti.

Durante il colloquio

Rispondi al telefono in modo professionale

Rispondi già al secondo o terzo squillo e fallo in maniera professionale, mantenendo questo tono per tutta la durata della telefonata.

Tieni a portata di mano le informazioni utili

Tieni vicino a te il tuo CV, un foglio con elencate le tue competenze principali e tutte le informazioni che possano risultare utili per non farti trovare impreparato. Ricordati di non leggere però queste note parola per parola e cerca di non muovere troppo i fogli, così da non rivelare questo piccolo trucco.

Controlla il linguaggio del corpo

Anche se il tuo selezionatore non ti può vedere, mantenere un linguaggio del corpo corretto durante il colloquio può fare la differenza nel modo in cui le parole saranno pronunciate e percepite. Stai seduto in una posizione dritta o in piedi, mentre rispondi alle domande: questo ti permetterà di avere una voce più cristallina. Sorridi e gesticola, perché tutto questo influenzerà positivamente l’intonazione delle tue parole.

Non parlare troppo velocemente

E’ difficile capire se stiamo parlando troppo velocemente al telefono, specialmente se siamo nervosi. Se noti che questo sta accadendo, fai una pausa e un bel respiro. Ti raccomando di alzarti e iniziare a camminare, questo aiuterà a regolare la velocità del tuo parlare e a sentirti più sicuro di te stesso.

Ricorda le buone maniere

Solo perché il selezionatore non ti può vedere, non significa che devi scordarti le buone maniere. Evita di masticare chewing gum durante il colloquio e non fare nulla che possa essere percepito come una mancanza di interesse o rispetto, e che non faresti mai durante un colloquio faccia a faccia, ad esempio controllare lo smartphone o i social media oppure mandare messaggi ad amici. Questo farà capire all’interlocutore che sei distratto. Interrompere il nostro interlocutore troppo spesso è riconosciuta come cattiva abitudine e, durante un colloquio telefonico, accade più spesso di quanto tu possa pensare, specialmente perché non sempre si riesce a capire quando l’altra persona ha finito un discorso. Non vedendola di persona, evita di interrompere il selezionatore, facendo una pausa di qualche secondo una volta che pensi che abbia terminato di parlare, prima di iniziare con la tua risposta.

Termina il colloquio in modo gentile

Tornando al concetto di buone maniere, ricordati di ringraziare alla fine della telefonata per il tempo che ti hanno dedicato e sottolinea nuovamente il tuo entusiasmo per questa offerta di lavoro. Se il tuo selezionatore non l’avesse già fatto, chiedi quali saranno i prossimi step di selezione. Solo perché non si tratta di un colloquio di persona, ciò non significa che non devi lasciare un buon ricordo di te alla persona con cui hai parlato.

Dopo il colloquio telefonico

Dopo il colloquio, se sei realmente interessato all’opportunità di lavoro, ti suggerisco di proseguire il cammino come se fosse una colloquio face-to-face. Puoi inviare una mail di ringraziamento al selezionatore, rinforzando il messaggio che ti piacerebbe tanto lavorare nella loro realtà aziendale. E ricordati di tenere sempre accanto a te il telefono nei giorno successivi.


Spero che ora tu abbia più chiaro come preparati al meglio per un colloquio telefonico. Il segreto sta nel perfezionare le tecniche di conversazione, in modo particolare il modo con cui si parla e prepararsi allo stesso modo con cui ci si prepara per un colloquio di persona.
 


Autore: Alex Shteingardt, Managing Director Hays Russia

Fonte: Hays Viewpoint

 

Link utili