Questo sito utilizza cookies. Se continui la navigazione, ne acconsenti l'uso, ma puoi cambiare le tue preferenze sui cookies in qualsiasi momento.

14 cose da fare prima di sostenere un colloquio di lavoro

14cosedafareprimadisostenereuncolloquiodilavoro

Una buona preparazione è fondamentale per affrontare ogni colloquio. Ecco di seguito alcuni suggerimenti per massimizzare le tue possibilità di successo. 

La settimana prima del colloquio: 
 

1. Fai i compiti

Cerca notizie sull’azienda e sulla sua storia. Innanzitutto online. Trova informazioni su chi sarà il tuo interlocutore e studia per bene il testo dell’annuncio di lavoro. E’ anche bene cercar news o attività recenti circa il mercato di riferimento, così da dimostrare il tuo interesse a riguardo.

2. Prepara alcune domande

Quando il selezionatore ti chiederà se volessi approfondire alcuni aspetti, avrai già alcune domande pronte. Questo dimostrerà che sei ben preparato, entusiasta e molto motivato per quella determinata posizione lavorativa. Prova a pensare a delle domande non banali e non ovvie, che facciano risaltare il tuo profilo in mezzo agli altri candidati.

3. Fai delle prove di colloquio

Pensa in anticipo a come meglio dimostrare le tue competenze ed esperienze professionali durante il colloquio. Questo potrà farti acquisire sicurezza nell’esposizione. Se necessario, preparare anche una presentazione vera e propria, assicurati di avere tutto l’occorrente per fare una buona impressione.

4. Pianifica il viaggio

Ritagliati il tempo necessario per studiare il percorso più veloce per arrivare nel luogo stabilito per il colloquio. Controlla gli orari dei mezzi pubblici o cerca il parcheggio più vicino. Cerca di arrivare in anticipo di almeno 15 minuti.

5. Rimani concentrato

Non prendere impegni prima o dopo il colloquio, così da dedicare tutto il tempo necessario a questo importante appuntamento. Esso avrà tutta la tua attenzione e non sarai distratto da altri pensieri o attività da portare a termine in quella giornata.

La sera prima del colloquio:
 

6. Domi bene

Prima di andare a letto evita di ripassare cosa dovrai dire per l’incontro con il tuo selezionatore, così da non compromettere un buon sonno. Rilassati invece in modo da assicurarti serene ore di riposo e una mente fresca e lucida l’indomani mattina.

7. Mangia in modo salutare

Una sana colazione ti darà la giusta energia per affrontare il colloquio e ti garantirà tutta l’energia necessaria per non avere cali di attenzione. Evita del tutto gli alcolici.

8. Sii tranquillo e fiducioso

Sicuramente un po’ di nervosismo si farà sentire, ma cerca di mantenere una relativa calma. Fai respiri profondi e rivolgi la mente a pensieri positivi. Se ti sei preparato per bene, non dovrai temere nulla durante il colloquio.

9. Un ultimo ripasso

Prima di dormire è possibile sfogliare un’ultima volta l’eventuale presentazione preparata per il selezionatore, giusto per ripassarla nella mente. Ma non è certo il momento di fare ulteriori ricerche di informazioni.

10. Non dimenticare il materiale utile

Assicurati di aver stampato alcune copie del tuo CV, come anche presentazioni o referenze o il portafoglio clienti. Metti block-notes e penna nella tua borsa, in caso abbia bisogno di prendere appunti durante il colloquio.

11. Vestiti in maniera adeguata

Sii certo di indossare abiti appropriati all’azienda in cui andrai a sostenere il colloquio. Devi sembrare professionale. Puoi anche cercare su Linkedin di scoprire quale sia il dress code più appropriato a quella realtà, magari guardando i profili dei dipendenti.

Il giorno del colloquio:
 

12. Un saluto professionale

Quando entri in azienda saluta in modo professionale le persone che ti accoglieranno in reception. Puoi anche scambiare qualche parola con loro, giusto per rompere il ghiaccio e sentirti più a tuo agio. Dopo esserti presentato, comunica il nome della persona con cui dovrai sostenere il colloquio.

13. Aspetta con pazienza

Mentre attendi il selezionatore, rimani seduto composto, mantenendo un atteggiamento professionale. Non è il tempo di consultare WhatsApp o di giocare con lo smartphone. Invece, spegni ogni dispositivo elettronico prima di entrare in sala colloquio. Se trovi delle brochure o dei documenti aziendali in reception, puoi dar loro una lettura.

14. La prima impressione è importante

E’ ormai appurato che la prima impressione conta molto, perciò quando incontrerai il tuo selezionatore assicurati di avere un atteggiamento sereno e cortese. Stai bene dritto, sorridi e guarda l’altra persona negli occhi, stringendogli la mano. Presentati e ovviamente comunicagli tutto il tuo entusiasmo per essere stato selezionato per questa opportunità lavorativa.

In conclusione, preparati al meglio per avere il massimo delle possibilità di ottenere il lavoro dei tuoi sogni. Approfitta dei giorni prima del colloquio per informarti sulla nuova realtà aziendale e per preparare eventuali materiali utili all’incontro. Un buon riposo e un atteggiamento positivo, ti permetteranno di dare un’ottima impressione di te stesso al selezionatore.



Autore: Robby Vanuxem, Managing Director of Hays Belgium
Fonte: Hays Viewpoint

 

Link utili